ESC vs Altri Libertini

ESC vs Altri Libertini

[page_subtitle][bold]Questi libertini.[/bold][/page_subtitle]

Il progetto ESC prende vita da una volontà di riconoscenza e di condivisione, nate da una rilettura di “Altri Libertini”, il primo romanzo di Pier Vittorio Tondelli.

La riconoscenza è per questo scrittore che ha donato alla nostra generazione un immaginario letterario: grazie alle pagine scritte da Pier hanno preso una forma poetica le strade, le musiche e le relazioni che abbiamo vissuto.

A tanti anni di distanza “Altri Libertini” racconta un'età di passaggio, un'età di fuga, un momento di crisi attraverso un linguaggio universale che è quello dell'elettricità del pensiero, che rende questo romanzo più che attuale, forse anche per le nuove crisi che stiamo attraversando.

La condivisione allora diventa naturale: il desiderio di comunicare la forza e la dolcezza di quelle pagine per noi si è fatto musica.

Nasce così ESC, un “Concerto In Video Emersione”, per il quale abbiamo realizzato un album ispirato al libro non solo per i testi ma anche per il sound, crudo, o rude come molte volte o sempre è Altri Libertini. Tondelli è inseguito dalla puzza di provincia e ce la fa sentire, ci sta male. Il suo linguaggio è la chiave, e la libertà che ci siamo presi nella composizione dei brani e nella scelta dei suoni, dovrebbe averne lo stesso sapore. Abbiamo mantenuto la forma di 'canzone' , perchè musicalmente arrivasse dritta in faccia, senza essere solamente colonna sonora di un reading.

Il concerto vive su questa onda sonora ed emerge da un flusso video proiettato sul palco, sui musicisti, sui performers. Le immagini diventano così scenografia e presenza, memoria e propulsione.

La volontà di riconoscenza e condivisione ci regala anche il desiderio di coinvolgere amici e personalità che hanno conosciuto Pier Vittorio: saremmo davvero felici di poterli aver con noi sul palco per portare la loro testimonianza.

"Noi siamo i vinti.
Noi che non sappiamo amare
E viviamo di sogni
E il tempo dell’illusione svanisce
lasciandoci tentennanti nel nostro dolore" (P.V.Tondelli)

2014 JamSession © All rights reserved.